Eurostat, disoccupazione in calo (7,2%), ma Italia (9,2%) resta ai livelli più alti

BRUXELLES – Prosegue il calo della disoccupazione nell’eurozona: a novembre è scesa al 7,2% (dal 7,3% di ottobre). In calo anche nell’Ue nel suo insieme, al 6,5% (dal 6,7% di ottobre). Un anno prima, nel novembre 2020, era rispettivamente all’8,1% e al 7,4%. Lo comunica Eurostat.

In Italia la disoccupazione riscende al 9,2% e ai livelli di settembre, dopo la crescita in controtendenza al 9,4% vista a ottobre, e resta ai livelli più alti in Ue dopo Spagna e Grecia (entrambe in calo al 14,1% e 13,4%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.