Vaccini anti-Covid: Ue prevede esportazione 700 mln dosi entro giugno 2022

BRUXELLES – L’Unione europea prevede di esportare 700 milioni di dosi di vaccini anti-Covid entro la metà del 2022. Lo annuncia la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, in un video messaggio diffuso sui social. “L’Ue è il maggior donatore di vaccini per il Covid-19. Abbiamo superato il nostro obiettivo di condivisione nel 2021, con 380 milioni di dosi condivise. E faremo di più. Team Europe ha promesso di condividere 700 milioni di dosi entro la metà del 2022. Siamo sulla buona strada”, sottolinea la presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.